Sostieni la ricerca sul WG

L'orizzonte del WG

Il welfare generativo, superando la semplice dimensione del rendimento economico, diventa la strada efficace per recuperare valori solennemente sanciti dalla Costituzione, ma che rischiano di rimanere nel limbo delle buone intenzioni:

  • il valore della solidarietà, che la Carta inserisce tra i «doveri inderogabili», da esercitare a vari livelli, politico, economico e sociale, e che impone a tutti di declinare in maniera inscindibile dalla rivendicazione dei legittimi diritti;
  • il valore della «responsabilità» che invita i cittadini tutti a interrogarsi sul contributo che ciascuno, per la sua parte, può dare nella realizzazione del «bene comune»;
  • il valore dell’uguaglianza che impone di riservare agli «ultimi della fila» «un’attenzione privilegiata», ai fini di consentire a tutti di essere riconosciuti nella loro dignità e ai poveri di essere percepiti come «risorsa» e non solo come «problema».

Ultime notizie

Ripensare la lotta alla povertà in autunno alla Fondazione Zancan

Seconda edizione del laboratorio per l'innovazione sociale "Ripensare l...

Presentazione Rapporto Povertà 2017 della Fondazione Zancan

Giovedì 8 giugno, alle ore 16:30, a Ferrara (presso ASP, Sala Ro...

A Biella si sperimenta il welfare generativo

La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, insieme a Banca Simetica, h...

Generatività, carità e giustizia: verso nuovi scenari di welfare

Ricordare e guardare al futuro. E' questo l'obiettivo del convegno sul ...